Romics 2021, Sold Out per il Festival del Fumetto a Roma Grande successo per il Festival Internazionale del Fumetto, Animazione, Cinema e Games che ha festeggiato i suoi primi vent’anni.

0

Questo autunno 2021 è caratterizzato da un’aria di rinascita e di ripresa dopo la pausa dovuta all’emergenza pandemica. Tornano così anche gli eventi in presenza con il loro entusiasmo, il loro desiderio di inclusione e condivisione. E in questa atmosfera torna in presenza Romics, il Festival Internazionale del Fumetto, Animazione, Cinema e Games, che da giovedì 30 settembre a domenica 3 ottobre, ha animato i quattro padiglioni della Fiera Roma. Questa 27esima edizione ha avuto quattro padiglioni con oltre 200 espositori, quattro giorni di kermesse in totale sicurezza dove è stato possibile immergersi in tutti i mondi della creatività, dal fumetto all’illustrazione, dalla narrativa al cinema con le novità del settore, le case editrici, le fumetterie, i collezionisti, i gadget, i videogiochi e gli imperdibili incontri con autori, editori, influencer e talent. Romics festeggia i suoi primi vent’anni: una straordinaria avventura iniziata nel 2001, dapprima con una edizione annuale e poi, dal 2013 con una doppia edizione, in cui accoglie espositori, professionisti, appassionati e un pubblico sempre crescente. In questi vent’anni, ben 87 autori e autrici sono stati premiati con il Romics d’Oro: grandi Maestri del fumetto, del cinema, dell’illustrazione, degli effetti speciali hanno animato il palco di Romics con iniziative speciali, emozionanti e indimenticabili. Dal grande fumetto bonelliano al fumetto argentino. Dal Sol levante agli artisti dell’area franco belga. Da Disney ai Supereroi. Dall’illustrazione al grande cinema, agli effetti speciali, fino alla musica. Romics ha voluto festeggiare il suo compleanno ricordando e celebrando tutte le personalità che sono state insignite del Romics d’Oro con un grande evento speciale, ricco di sorprese e occasione di incontro, che ha visto la partecipazione di tanti autori sia in presenza che con contributi video, audio e disegnati, facendo di questa ricorrenza un vero momento di festa, un grande ringraziamento verso  tutti coloro, artisti, collaboratori, addetti al settore e tutto lo straordinario pubblico, che in questi 20 anni hanno contribuito allo straordinario appuntamento di Romics! Hanno partecipato all’evento Giorgio Cavazzano, Marco Gervasio, Massimo Rotundo, Alessandro Bilotta, Moreno Burattini, e Vince Tempera. In questo Romics 2021 sono stati molti i nomi di spicco e tanti gli appuntamenti di rilievo tra cui gli appuntamenti del giorno di apertura – giovedì 30 settembre – che è stato dedicato al mondo manga e degli anime: il workshop di Midori Yamane, insegnate alla Scuola Internazionale di Comics, ha raccontato le radici visive e narrative del manga aiutando, così, a comprendere meglio lo stile che oggi  appassiona tante persone giovani e meno giovani.  Andrea Yuu Dentutomangaka che ha lavorato al fianco del maestro Monkey Puch su Lupin III e Adriano Forgione di Nippon Shock Edizioni hanno presentano in anteprima il manga Losere il Mook del maestro Ryoichi Ikegami Wild & beauty. Grande emozione anche per l’evento Buon Compleanno Famiglia Simpson con cui si festeggia i trent’anni dalla prima messa in onda italiana della famiglia più̀ celebre della tv con le voci di alcuni storici doppiatori italiani tra cui Monica Ward (Lisa), Fabrizio Mazzotta (Krusty), Stefano Mondini (il Preside Skinner) e Maura Cenciarelli (Ralph Winchester e Rod Flanders), Franco Bianco ha accompagnato l’evento con disegni dal vivo e i Raggi Fotonici omaggeranno la famiglia gialla cantando e suonando Buon compleanno Simpson. Grande spazio anche per tutti gli appassionati di Cosplay con un incontro che ha portato alla scoperta delle più grandi gare internazionali attraverso la parola di grandi campioni italiani che hanno fatto brillare il Cosplay italiano nel mondo: tra passione, creatività e arte si sono raccontati Samuele Campobassi e Fabiano Valentino, Valentino Notari e Daisy Tirolo e Andrea Di Virgilio. C’è stato anche un video messaggio di Oguri Tokumaru, fondatore del World Cosplay Summit, che ha fatto da cornice a questo coloratissimo incontro. Una delle tante novità di questa edizione è stata l’area Cinema di Romics che quest’anno diventa diffusa e ha coinvolto diversi padiglioni con un red carpet immaginario fatto di tanti film che approderanno in sala nelle prossime settimane. L’ ingresso è avvenuto nel pieno rispetto delle normative di sicurezza anti Covid-19 e l’accesso alla manifestazione è stato consentito esclusivamente ai visitatori che hanno acquistato preventivamente il biglietto previa esibizione all’ingresso del Green Pass. Si ringrazia Ettore Rossi, Martina Venturini e Cristian Bruno per le riprese e interviste a cura di Funny Moon e l’ufficio stampa dell’evento Maurizio Quattrini. Guarda la foto gallery

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here