“Zoro… con una ere sola”, l’allegria torna a teatro Dal 3 al 28 novembre al teatro Tirso de Molina di Roma lo spettacolo di Pablo e Pedro con Emanuela Tittocchia e Marco Todisco.

Roma – Successo per il debutto al teatro Tirso de Molina di Roma del nuovo spettacolo di Pablo e Pedro ‘Zoro…con una ere sola’, con Emanuela Tittocchia e Marco Todisco. Dopo una lunga pausa, gli attori sono tornati finalmente a recitare con uno spettacolo che si pone come una novità assoluta già a partire dal titolo e con personaggi del tutto inaspettati. Se vi aspettate di ritrovare oltre al protagonista Zorro, i classici personaggi Bernardo, Isabel, Fulmine e Garcia vi sbagliate di grosso. Non ci credete? E se vi dicessi che sul palco potreste vedere alternarsi Heidi, Spiderman, un arbitro sardo e addirittura il postino di C’è posta per te, come la prendereste? Questi sono solo alcuni dei nomi che stravolgeranno le aspettative degli spettatori in una rivisitazione della storia che ruota intorno alle avventure di Zorro che con un turbinio di battute e gag ha permesso al pubblico presente di trascorrere quasi due ore di assoluto divertimento. “Racconta la storia di Zorro come parodia, ci sono i classici personaggi del fumetto ma rivisitati, addirittura c’è anche il suo cavallo, che parla con accento nordico”, racconta Emanuela Tittocchia durante la trasmissione radiofonica “Un caffè nel Deserto” su RID968. “È divertentissimo – aggiunge – anche perché oltre ai personaggi di Zorro arrivano altri personaggi come Spiderman, Heidi, Tarzan e molti altri. È anche molto faticoso, io ad esempio faccio quattro personaggi più me stessa”. Lo spettacolo, scritto da Fabrizio Nardi (Pablo), è prodotto da Aurora produzioni di Achille Mellini. “Con la chiusura di questi due anni – prosegue l’attrice – molte compagnie teatrali hanno dovuto chiudere per sempre, lui invece va avanti con coraggio e passione. Si sta dando da fare per tenere vivo il teatro”. Un’occasione per assistere a uno show divertente e dissacrante, finalmente con la capienza al 100% ma con ancora alcune restrizioni, spiega Tittocchia: “Non si può fare l’intervallo perché il pubblico non può alzarsi, abbiamo dovuto tagliare alcune cose anche molto divertenti”. Lo spettacolo tiene vive l’attenzione per tutta la sua durata, Pablo e Pedro si confermano comici fenomenali coinvolgendo il pubblico e non risparmiandosi mai, Emanuela Tittocchia ironica e divertente tiene banco con le sue battute e rappresenta un perfetto filo conduttore con il duo comico, piacevolissima sorpresa quella di Marco Todisco che nonostante la giovane età è assoluto padrone della scena regalando momenti davvero esilaranti. Lo show è programmato fino al 28 novembre, il sabato con due spettacoli, ed è una di quelle commedie che consiglio di vedere soprattutto in questo periodo e dopo due anni di assenza forzata rappresentando la risata e l’allegria ingredienti fondamentali da cui ripartire, componenti che in questo spettacolo, non mancheranno mai.

Produzione Achille Mellini per Aurora Produzioni
Teatro Tirso de Molina – Via Tirso n. 89 – Roma
Tel. 06.8411827
www.teatrotirsodemolina.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here