Shock alla notte degli Oscar: Will Smith dà un pugno a Chris Rock! Will Smith ha dato un pugno a Chris Rock in diretta alla notte degli Oscar, dopo una battuta del comico su sua moglie Jada Pinkett-Smith.

Los Angeles – Will Smith è stato il protagonista di uno dei momenti più scioccanti della storia della notte degli Oscar. Proprio lui, che con il film King Richard – Una famiglia vincente figura tra i vincitori degli Oscar 2022 come miglior attore, ha finito per rovinare tutto alzandosi dal suo posto per colpire al volto con un pugno Chris Rock, che aveva appena fatto una battuta su sua moglie Jada Pinkett-Smith: “Tieni il nome di mia moglie lontano dalla tua fottuta bocca”, gli ha poi gridato una volta tornato al posto.
Che cosa ha detto Chris Rock
Chris Rock ha fatto una battuta sulla testa rasata di Jada Pinkett-Smith, dicendole che si stesse preparando a girare un sequel di “Soldato Jane”. Il comico ha scherzato sulla forma di alopecia che ha colpito l’attrice, che ha subito sorriso alzando gli occhi al cielo mentre invece Will Smith è immediatamente apparso su di giri per la battuta. Non era la prima volta che Chris Rock utilizzava Jada Pinkett-Smith per una delle sue battute e la reazione di Will Smith sembra essere quasi una somma per tutto. Reazione condannata da tutto il mondo dello spettacolo e sul quale anche la polizia di Los Angeles ha annunciato un’indagine.
I premi
La 94esima edizione degli Oscar 2022 ha proclamato CODA miglior film. Niente da fare per Paolo Sorrentino, il premio come miglior film internazionale va a Drive my car. Ecco tutti i vincitori tra i candidati ai premi.
Oscar per il Miglior film: CODA (I segni del cuore)
Oscar per la Miglior regia: Jane Campion per Il potere del cane
Oscar per la Miglior attrice protagonista: Jessica Chastain per Gli occhi di Tammy Faye
Oscar per il Miglior attore protagonista: Will Smith per King Richard – Una famiglia vincente
Oscar per la Miglior canzone originale: Billie Eilish per No Time To Die
Oscar per Miglior film di animazione: Encanto
Oscar per il Miglior film Straniero: Drive my car di Ryūsuke Hamaguchi
Oscar per il Miglior attore non protagonista: Troy Kotsur per CODA (I segni del cuore)
Oscar per la Miglior attrice non protagonista: Ariana DeBose per West Side Story
Oscar per la Migliore sceneggiatura originale: Kenneth Branagh per Belfast
Oscar per la Miglior sceneggiatura non originale: Sian Heder per CODA (I segni del cuore)
Oscar per i Migliori costumi: Jenny Beaven per Crudelia
Oscar per la Migliore colonna sonora: Hans Zimmer per Dune
Miglior scenografia: Patrice Vermette e Zsuzsanna Sipos per Dune
Oscar per Migliori effetti speciali: Paul Lambert, Tristen Myles, Brian Connor e Gerd Nefzer per Dune
Oscar per il Miglior sonoro: Mac Ruth, Mark Mangini, Theo Green, Doug Hemphill, Ron Bartlett per Dune
Miglior trucco e acconciatura: Linda Dowds, Stephanie Ingram e Justin Raleigh per Gli occhi di Tammy Faye
Miglior documentario: Summer of Soul
Miglior cortometraggio animato: The Windshield Wiper
Miglior corto documentario: The Queen of Basketball
Miglior cortometraggio: The Long Goodbye
Miglior fotografia: Greig Fraser per Dune
Miglior montaggio: Joe Walker per Dune

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here