CES 2021, a Las Vegas tutte le novità hi-tech Scopriamo insieme le novità più interessanti

CES 2021 (Consumer Electronics Show) di Las Vegas avvia la stagione degli eventi tech e, seppur in formato digitale e streaming, non ha rinunciato neanche quest’anno a presentarci novità e anticipazioni sui prodotti di elettronica di consumo più interessanti. L’edizione 2021 si è chiusa il 14 gennaio e abbiamo “spulciato” tra i tantissimi espositori per individuare i prodotti tech più curiosi, quelli capaci di rendere davvero la nostra vita più semplice e sostenibile, senza sforzo.
I trend di CES 2021
Immancabili, ma era assolutamente prevedibile, le riflessioni sul rapporto tra tecnologia e pandemia. Del resto, questo anno strano e sfidante ha stimolato molti allo sviluppo di soluzioni dedicate proprio alle conseguenze della pandemia, sotto ogni aspetto. Non è un caso che siano state tecnologie 5G a farla da padrone con le soluzioni per la telemedicina, valorizzando un nuovo modo di inviare e ricevere dati nel rapporto medico-paziente, eliminando la necessità di spostarsi da casa periodicamente e assicurando monitoraggio e assistenza in piena sicurezza. Secondo uno studio di Deloitte, “TMT Predictions 2021”, il 5% di tutte le visite mediche al mondo sarà svolto, nei prossimi mesi, da remoto, tramite videochiamate e incontri audio. Nel 2021 sarà di oltre 33 miliardi di dollari l’introito per la vendita di dispositivi indossabili a scopo di monitoraggio medico, principalmente smartwatch e smartband, un aumento di quasi il 20% rispetto al 2019. In quest’ambito, sul fronte italiano, a CES 2021 sono state presentate la maglietta in grado di leggere i parametri vitali proposta da Accyourate Group, o il dispositivo di sicurezza per il distanziamento sociale nei supermercati e nei luoghi di lavoro inventato da Iotalab (trovi altri progetti italiani più oltre nell’articolo). Pandemia a parte, la fantasia applicata alla tecnologia proposta dai giovani italiani a Las Vegas spazia in molti campi. Cyberneid propone un sistema per la creazione della propria identità cibernetica ed elettronica, Skyproxima un progetto di droni avanzati e personalizzabili per utilizzi commerciali, It’s Prodigy un data-system per la trasformazione del linguaggio parlato in dati e report, e Cynomys uno soluzione che diminuisce l’impatto ambientale degli allevamenti di bestiame. Ma c’è anche il Tata Pad, il cuscino smart salvavita per bambini in auto inventato da Filo e che hai visto anche quest’anno a Maker Faire Rome 2020, dove espone fin dal suo primissimo lancio. Dalla smart tv Samsung da 110 pollici al frigo personalizzabile a 4 porte; dal drone per telecamere firmato Sony al telefono “espandibile” firmato LG, passando dal cerotto sensore al bollitore salva-energia, a induzione, fino ai gadget più insoliti, anche l’edizione 2021 si è confermata divertente ed entusiasmante. Non vorresti avere anche tu l’occasione di provare una di queste novità?!
Le novità italiane a CES 2021
Ben 53 i progetti italiani a CES 2021. Il primo alveare al mondo progettato per l’allevamento di api in città ideato da Acme 21. O un apparecchio ortopedico per la schiena personalizzabile grazie alla stampa 3D di Exos. Ma anche lo specchio intelligente che tiene informati sulla propria salute inventato da Dilium, e un sistema per la gestione dello stress nei pazienti sottoposti ad intervento chirurgico proposto da Softcare Studios. In un anno segnato drammaticamente dalla pandemia, i trend principali che hanno animato la rappresentanza italiana al più importante salone al mondo dedicato all’elettronica di consumo sono la rete 5G, l’intelligenza artificiale, la telemedicina, la realtà virtuale applicata alla scuola e i sistemi medicali per difenderci dal contagio da COVID-19. Cinquantatré startup, supportate da ICE, Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, hanno avuto modo di presentarsi e incontrare e confrontarsi con investitori provenienti da tutto il mondo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here