Trasferirsi a Tenerife: è davvero tutto così semplice? Lo chiederemo a Sara, una ragazza italiana che dopo essere stata licenziata da un Bar di Roma, da 4 mesi si è trasferita sull’isola dell’eterna primavera. È davvero così facile trovare lavoro e ricominciare una nuova vita? Scopriamolo insieme.

0

Miei cari amici quante volte ci siamo lamentati del nostro amato Paese? Non va mai bene nulla. E le tasse, la disoccupazione, la politica, i trasporti pubblici, la sanità, l’immigrazione. Questa Italia sembra proprio andare alla deriva. Penso che sia capitato a tutti, me compreso, di chiudere gli occhi ed immaginarsi un futuro altrove… magari su un’isola, dove c’è sempre il sole, dove a dicembre si festeggia il Natale in pantaloncini ed infradito e non tanto distante dall’Italia per aver la possibilità di incontrare amici e parenti. Negli ultimi 20 anni, anche in virtù di una tassazione estremamente favorevole, sono tantissimi gli italiani che decidono di trasferirsi a Tenerife. La rinomata Tenerife è un gioiello naturalistico delle Isole Canarie, nell’Oceano Atlantico, che offre spiagge da favola e paesaggi incantevoli. Oltre che per svago, divertimento e relax, questa famosissima località insulare spagnola merita di essere conosciuta anche per tanti altri motivi. All’interno dell’isola, per esempio, si trova il Parco nazionale del Teide, patrimonio dell’Umanità UNESCO nel quale si trova il Teide, al contempo il terzo vulcano più grande del mondo e anche la montagna più alta della Spagna ed inoltre, è anche molto famosa per il Carnevale di Santa Cruz de Tenerife, considerato all’unanimità la seconda rassegna carnevalesca più importante del mondo dopo quella di Rio de Janeiro. Riguardo la distanza, partendo da Roma potremmo raggiungere Tenerife in appena 4 ore e 45 minuti. Ma davvero trasferirsi qui e cambiare vita è così semplice e privo di difficoltà? Lo chiederemo ad una ragazza che da 4 mesi si è trasferita su quest’isola dopo essere stata licenziata da un bar di Roma. Ci parlerà dei documenti necessari per poter lavorare, dei costi degli affitti, della sanità, trasporti pubblici e relazioni interpersonali. Di seguito il video, e scoprirete che non sempre è tutt’oro ciò che luccica…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here