Amazon e lavoro: in un anno creati 1.400 nuovi posti e ricercano nuove assunzioni Oltre 1.400 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato per un totale di quasi 7mila dipendenti. Scopri quali figure cercano e dove inviare la candidatura.

Oltre 1.400 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato per un totale di quasi 7mila dipendenti. Sono i numeri di Amazon per l’Italia, dove gli occupati del colosso hi-tech sono cresciuti nel nostro Paese del 25%, passando da 5.500 di fine 2018 agli attuali 6.900. L’azienda Usa di e-commerce crede nell’Italia, dove tra il 2010 e il 2018 ha investito oltre 4miliardi di euro. Nel colosso statunitense trovano lavoro persone di istruzione e competenza di tutti i livelli, dagli ingegneri e sviluppatori di software alle posizione base. Le nuove assunzioni riguardano tutti i siti (oltre 20) dell’azienda nel nostro Paese, da Milano a Passo Corese (Rimini), da Torrazza Piemonte (Torino) a Cagliari. E a tutti i suoi assunti Amazon offre una retribuzione competitiva, oltre ai numerosi benefit, dai programmi innovativi per il settore, come Career choice, a quelli d’avanguardia di congedo parentale. Inoltre, a partire da gennaio gli addetti al magazzino di Amazon in Italia potranno contare su un aumento del salario di ingresso di 100 euro lordi al mese. In Italia Amazon ha investito sulle infrastrutture, sui centri di distribuzione, sugli uffici aziendali, come anche sulle spese operative, dagli stipendi dei dipendenti ai costi per i fornitori della logistica che lavorano per consegnare i prodotti ai clienti. Accanto alla creazione di nuove posizioni a tempo indeterminato, Amazon continua a supportare le piccole e medie imprese e coloro che vogliono iniziare una propria attività, digitalizzarne una esistente o creare un’altra fonte di guadagno per integrare le proprie entrate attraverso strumenti e servizi come Vendi su Amazon e Logistica di Amazon. Le aziende italiane che vendono su Amazon hanno creato in Italia, nel 2018, più di 18.000 posti di lavoro a tempo pieno per gestire la loro attività di vendita su Amazon. Il valore dei beni esportati da queste imprese ha raggiunto la cifra record di oltre €500 milioni di euro nel 2018.
Investimenti nelle infrastrutture in tutta Italia
Amazon continua a investire nella realizzazione di nuove infrastrutture logistiche in tutto il Paese. Solo quest’anno, Amazon ha aperto un nuovo centro di distribuzione a Torrazza Piemonte e cinque nuovi depositi di smistamento già operativi a Verona, Roma Settecamini (RM), Fiume Veneto (PN), Arzano (NA) e Santarcangelo (RN). A breve è prevista l’apertura di due nuovi depositi di smistamento a Bitonto (BA) e San Giovanni Teatino (CH). Tutti gli operatori di magazzino i dipendenti a tempo indeterminato di Amazon ricevono una retribuzione competitiva e un pacchetto completo di benefit, tra cui coperture assicurative integrative, sconti per acquisti su Amazon.it e un piano pensionistico aziendale. Amazon offre inoltre un programma innovativo chiamato Career Choice, che copre anticipatamente fino al 95% dei costi della retta e dei libri per corsi di formazione scelti dal personale.
Most attractive Employer
Amazon è stata indicata anche quest’anno da Universum come uno dei “Datori di lavoro più attrattivi” in Italia. La classifica è stata stilata in base alle risposte di oltre 40.400 studenti in 44 diverse università italiane, e Amazon ha ottenuto il 4° posto tra tutte le aziende italiane secondo gli studenti del settore business, e il 6° posto per gli studenti di ingegneria. Amazon ha anche ottenuto il podio nell’Innovation Index: una metrica creata per monitorare l’associazione tra aziende e innovazione, sia in termini di offerta ai clienti, sia come ambiente di lavoro nel quale i dipendenti possono adottare nuove tecnologie nella vita lavorativa quotidiana. Per conoscere le opportunità di lavoro su Amazon ed inviare la propria candidatura, visitate il sito www.amazon.jobs.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here