Nonno fa penzolare nipotina di 18 mesi fuori dalla finestra della nave: bimba precipita e muore La tragedia è avvenuta sulla nave Freedom of the Seas di Royal Caribbean: “Stava giocando con il nonno, ha esposto la bimba al vuoto e la piccola gli è sfuggita”.

0

Una bimba di 18 mesi è morta dopo essere caduta da una nave da crociera. Secondo le ricostruzioni, il nonno e la piccola si trovavano nella loro cabina, quando la bambina è stata fatta penzolare fuori dalla finestra. Una scelta, quella dell’uomo, piuttosto incauta, vista l’altezza a cui si trovava la loro stanza, pari a quella di un palazzo di 11 piani. È stata questione di un attimo, la piccola sarebbe scivolata dalle braccia di suo nonno facendo un volo di quasi 50 metri terminato sul cemento sottostante mentre la nave era attraccata a San Juan, Porto Rico. La bimba è stata ricoverata in ospedale alle 16:30 circa (ora locale, le 10.30 in Italia), ma non si è potuto far nulla per salvarle la vita. Secondo il sito web locale Primer Hora, la piccola era in vacanza con i genitori e i nonni, tutti originari dello stato dell’Indiana, negli Usa. Alcuni testimoni hanno raccontato di aver sentito delle grida di una donna, poco dopo si sono accorti di quello che era accaduto, notando la mamma della bimba piangere sopra il corpicino ormai esanime. Ora sono in corso le indagini da parte della polizia che valuterà le immagini delle telecamere di sorveglianza per ricostruire con certezza la dinamica della tragedia. Elmer Román, del dipartimento locale della pubblica sicurezza, ha dichiarato: “La polizia ha avviato un’indagine. Escludiamo l’omicidio. È una storia molto forte, molto triste e tragica. Ad un certo punto, uno dei suoi nonni … mentre giocavano, ha esposto la bimba al vuoto e la piccola gli è sfuggita”. La Freedom of the Seas di Royal Caribbean ha un’altezza di circa 65 metri piedi e l’11° piano si trova a 45 metri sopra il livello del terreno. La nave può imbarcare 4.000 passeggeri e stava terminando una crociera di sette giorni nei Caraibi meridionali di Antigua, Santa Lucia e Barbados nel momento in cui è avvenuta la tragedia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here